Onderstaande tekst is niet 100% betrouwbaar

ricchezze di suppellettili di chiese, quante ho visto in questo snol luoglio. È ben vero, che in tutti gl’ oratorii cbe viddi, oltre rornamenti d’altare e da messa vi sono li suoi candelieri d’argento e lampide parimente d’argento avanti alli pretiosi custodi del Santissimo, cbe ancbe vi sono. Nella sudetta citta di Harlem viddi otto sacerdoti; il principale tra easi ha la cura di quelle vergine, è persona di dottrina spirito e buona conversatione; ha seco un suo fratello sacerdote, chi assiste ancora per dire la messa, non bastando una sola, come ancbe nell’ altri Oratorii per lo piü vi sono due sacerdoti: e per quello che mi dicono, non si da in caso, o almeno se non rarissime volte, che un sacerdote celebri due messe anche nei giorni di festa. Oltre questi due sacerdoti ho visto 4 altri, uno dei quali, con chi ho trattato, è persona dotta, zelosa e discreta, et ha un bello Oratorio fabricato a sue spese: è di primi signori della cittè, et esso come anche tutti gl’ altri ecclesiaetici, hanno ivi gran liberta come mi dissero, e se ne servono con prudenza facendo tutte Ie loro funzioni con gran discrezione. Per lo piü i parochi non escono di casa di giorno (?) se non per qualche funzione dell’ anime; e quando escono, non si fermano e bazzicano nelle piazze publice, dove c’ è gran concorso di gente per non irritare quei del magistrato, ai quali questa cautela delli ecclesiastici piace molto. Questa discretezza del clero procédé in gran parte dall esempio di Monsignore Vicario Apostolico, il quale procédé con una somma discretezza in fare Ie funzioni episcopali; e benchè sia connosciuto dai magistrati et altri eretici e che sia ben visto dalla mag-

1) Josephus Cousebant.

Sluiten